Crostatine al cacao con zucca e castagne

Crostatine al cacao con zucca e castagne

Aiutatemi a sostenermi!
Se acquistate qualche ingrediente sul sito di Macrolibrarsi, (i link dei prodotti sono nella lista ingredienti della ricetta) inserendo il codice partner 7024 (fase 4 del vostro carrello), potete aiutarmi a sostenere le spese del blog, ricambiando la condivisione gratuita di ricette e consigli.
Grazie!


Se volete un dolcetto goloso ma naturale, che piaccia anche a bimbi difficili, queste crostatine al cacao con zucca e castagne fanno al caso vostro!

L’aspetto più bello della cucina naturale, io credo siano gli avanzi!

Non solo per preparare piatti salati ma anche per gustose ricette dolci 🍪🥧

Ieri mi erano rimaste un po’ di zucca cotta, un po’ di castagne bollite e, con l’aggiunta, di un po’ di questo ed un po’ di quello, ne è venuta fuori una ricettina semplice e golosa!

Vi invito a provarla e a postare i vostri risultati. Aiutatemi a disseminare il web di foto che non contengano cibo spazzatura!

Io mi impegno a condividere le ricette, ma solo insieme possiamo farlo diventare virale! Che dite, ci riusciamo?

Ingredienti

Per la frolla

  • 170 grammi di farina di grani antichi
  • 30 gr di farina di mandorle (basterà frullare mandorle tostate)
  • 25 gr di cacao amaro
  • 5 albicocche secche
  • 100 ml di bevanda vegetale
  • 30 gr di olio evo
  • 1 po’ di vaniglia
  • 1 pizzico di sale m.i.
  • 1 cucchiaino e mezzo di polvere lievitante con cremor tartaro

Per il ripieno

  • 200 grammi di mela (peso crudo)
  • 200 grammi di zucca (peso cotto)
  • 50 grammi di castagne bollite
  • 1/4 di cucchiaino di agar agar
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di cannella
  • buccia di arancia (opzionale)
  • qualche gheriglio di noce
  • qualche fava di cacao o cioccolato fondente al 100%

Procedimento

Iniziamo con il preparare il ripieno: in un pentolino poniamo le mele tagliate a pezzetti (se bio, teniamo un po’ di buccia), cuociamole con un pizzico di sale a fiamma bassa con coperchio. Quando saranno cotte, aggiungiamo l’agar agar e lasciamolo sciogliere per qualche minuto. Aggiungiamo anche le castagne sbriciolate, la zucca e la cannella e frulliamo fino ad ottenere una crema.

Teniamo da parte e lasciamo raffreddare.

Per la frolla: frulliamo le albicocche con un pò di bevanda vegetale, aggiungiamo il resto della bevanda e l’olio e mescoliamo bene.

In una ciotola mettiamo tutti i secchi e aggiungiamo i liquidi iniziando a mescolare con un cucchiaio. Lavoriamo poi brevemente con le mani.

La bevanda vegetale è indicativa. A seconda della farina potrebbe volercene un po’ di più. L’importante è ottenere un composto morbido e che si stenda facilmente col mattarello.

Stendiamo quindi la frolla ricavandone o delle formine per le crostatine (io ne ho ottenuto 10) oppure un unico impasto per una teglia di 20-22 cm.

Accendiamo il forno statico a 180 gradi.

Riempiamo la frolla e cuociamo. Per le crostatine ci vorranno circa 18-20 minuti, per la crostata circa 30-35.

In entrambi i casi, gli ultimi 5 minuti aggiungete i gherigli di noce (se lo fate subito potrebbero bruciare).

Sfornate le vostre crostatine al cacao con zucca e castagne e, una volta fredde, aggiungete qualche briciola di fava di cacao o di cioccolato amaro.

Se acquistate qualche ingrediente sul sito di Macrolibrarsi, (i link dei prodotti sono nella lista ingredienti della ricetta) inserendo il codice partner 7024 (fase 4 del vostro carrello), potete aiutarmi a sostenere le spese del blog, ricambiando la condivisione gratuita di ricette e consigli. Grazie!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento