Rotolini di zucchine ripieni

Rotolini di zucchine ripieni

Aiutatemi a sostenermi!
Se acquistate qualche ingrediente sul sito di Macrolibrarsi, (i link dei prodotti sono nella lista ingredienti della ricetta) inserendo il codice partner 7024 (fase 4 del vostro carrello), potete aiutarmi a sostenere le spese del blog, ricambiando la condivisione gratuita di ricette e consigli.
Grazie!


Fa caldo e avete poca voglia di cucinare piatti lunghi e complessi? Allora questi rotolini di zucchine ripieni fanno per voi.

La preparazione è semplice, basterà avere dei fagioli cannellini o dei ceci già cotti.

Eventualmente, potreste ricorrere anche a quelli già cotti in barattolo, anche se sarebbero da usare solo saltuariamente.

Personalmente, quando dimentico di ammollare un legume, opto per delle lenticchie, oppure del tofu o tempeh.

Per questa ricetta vi consiglio le zucchine chiare e non quelle verde scuro che sono più acquose.

Per altre ricette con le zucchine, potete guardare qui!

Ingredienti

  • 2 zucchine grandi (abbastanza da fare dei rotolini)
  • 50 grammi di fagioli cannellini (peso a crudo, cotti circa 230 grammi)
  • alga kombu
  • sale marino integrale
  • rosmarino e maggiorana
  • 1 cucchiaino di acidulato di umeboshi
  • succo di limone q.b.
  • olio evo
  • 1 cucchiaio di tahin

Procedimento

Iniziamo con l’ammollo per una notte dei fagioli cannellini con l’alga kombu. Cuociamoli per circa 45 minuti salando a fine cottura (altrimenti potrebbero restare duri).

Tagliamo le zucchine a strisce sottili (meglio se con una mandolina) e mettiamo a bollire dell’acqua leggermente salata.

Tuffiamo le strisce delle zucchine per 1-2 minuti e facciamole appena ammorbidire. Dovranno solo essere facilmente arrotolabili e non stracuocere.

Mettiamole su un panno ad asciugare, tamponandole.

Prepariamo la crema di cannellini: scoliamoli della loro acqua (possiamo riutilizzarla per condire un cereale) e frulliamoli insieme a un po’ di rosmarino e maggiorana, all’acidulato di umeboshi, al tahin e succo di limone q.b. (meno di mezzo limone piccolo, ma dovreste assaggiare e al limite aggiungerne).

Otteremo una crema soda. Mettiamo al centro di ogni zucchina un cucchiaino di crema e arrotoliamola.

Mettiamo a mano a mano in un piatto e insaporiamo con un filo d’olio.

I rotolini di zucchine ripieni sono buoni anche freddi per un aperitivo, ma anche in un piatto misto insieme ad un cereale e un mix di verdure cotte e crude.

Buon appetito!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento