• Home
  • Pasta
  • Linguine con crema di cavolo viola

Linguine con crema di cavolo viola

Aiutatemi a sostenermi!
Se acquistate qualche ingrediente sul sito di Macrolibrarsi, (i link dei prodotti sono nella lista ingredienti della ricetta) inserendo il codice partner 7024 (fase 4 del vostro carrello), potete aiutarmi a sostenere le spese del blog, ricambiando la condivisione gratuita di ricette e consigli.
Grazie!


Ricettina davvero semplice e veloce questa delle linguine con crema di cavolo viola!

Sapete quale magia si può creare con questa crucifera? Possiamo fargli cambiare magicamente colore, facendolo virare ad un bellissimo rosa acceso, semplicemente aggiungendo qualcosa di acido (limone o aceto di mele).

Il colore viola del cavolo è dovuto alla presenza di antociani, sostanza ricca di benefici. E’ inoltre ricco di fibre e vitamina C.

Per rendere le linguine con crema di cavolo viola, un piatto completo, ho aggiunto del tofu vellutato, ottimo sostituito di panna e formaggi. Ho donato così un’ottima cremosità al piatto.

Il tofu, è un derivato della soia e insieme al tempeh, possiamo farlo entrare nelle nostre cucine, per portare varietà. Sono inoltre degli ottimi alleati per piatti da preparare all’ultimo minuto.

Ma vediamo come preparare questo piatto. Ovviamente la crema potete anche usarla per preparare un risotto, o magari una vellutata leggera per cena, o ancora può essere usata spalmata sul pane o per farcire una piadina. Basterà regolarne la densità con brodo, acqua o bevanda vegetale a seconda di come la vogliamo usare.

Per il tofu vellutato, trovo che questo che acquisto su Macrolibrarsi sia davvero ottimo! Inoltre si conserva in dispensa ed ha una scadenza piuttosto lunga. Lo trovate anche al banco frigo di qualche negozio biologico. In alternativa, potete usare il tofu classico, ma vi servirà molto più liquido per aggiustare le consistenze.

Ingredienti per 4-5 persone

  • 350 gr di cavolo viola
  • 300 gr di tofu vellutato
  • 100-150 gr di bevanda di soia o altro liquido (brodo o acqua di cottura della pasta)
  • linguine di grani antichi (o altra pasta a piacere)
  • 1 cipolla rossa
  • 2 cucchiai di olio evo
  • sale m.i. o acidulato di umeboshi
  • un pizzico di pepe
  • qualche goccia di limone
  • granella di semi oleosi a piacere (io pistacchi)

Procedimento

Tagliamo la cipolla e il cavolo cappuccio a listarelle. Scaldiamo l’olio in un tegame e aggiungiamo la cipolla, aggiungendo un po’ d’acqua per non farla attaccare e un pizzico di sale. Lasciamo stufare 5 minuti.

Aggiungiamo quindi il cavolo grondante di acqua e chiudiamo con coperchio. Facciamo cuocere finchè non sarà tenero. Aggiungiamo quindi il tofu vellutato e 100 grammi circa di bevanda di soia (o più, valutate voi) facendo cuocere gli ultimi 10 minuti.

Aggiustiamo di sale e pepe. Quindi frulliamo. Se servisse, possiamo regolare la sapidità con un cucchiaio di lievito alimentare

Portiamo a bollore dell’acqua, saliamola e caliamo la nostra pasta preferita.

Saltiamo quindi la pasta con la crema di cavolo. Completiamo con granella di semi a piacere.

Se vogliamo creare contrasto di colori, possiamo prelevare qualche cucchiaio di crema ed aggiungere qualche goccia di succo di limone.

Le nostre linguine con crema di cavolo viola è pronta!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento